Pandemia e comportamento dei consumatori

aumentano le ricerche per alternative virtuali, app e QR code

La pandemia da coronavirus ha determinato dei cambiamenti nel comportamento dei consumatori mettendo i professionisti del marketing di fronte a nuove sfide.
Nei primi 6 mesi della crisi nell’area EMEA (Europe and Middle East Area) ci siamo concentrati su quello che le persone facevano, sapevano, sentivano e imparavano, ma ora, man mano che ci dirigiamo verso la ripresa economica dopo l’impatto del COVID-19, abbiamo iniziato a notare delle tendenze comportamentali destinate a durare a lungo termine.
 
Sono emersi 4 temi principali:
1️⃣ I consumatori spingono le attività all’innovazione.
2️⃣ Le aspettative dei consumatori si riflettono similmente in categorie di prodotti diverse.
3️⃣ La richiesta di informazioni in tempo reale da parte dei consumatori è aumentata.
4️⃣ I consumatori stanno trasformando radicalmente la domanda.
 
Analizziamo oggi il primo aspetto.
 
I consumatori spingono le attività all’innovazione: aumentano le ricerche per alternative virtuali, app e QR code
Con le restrizioni imposte dal lockdown e la chiusura dei negozi, l’accelerazione del passaggio al digitale da parte dei consumatori durante il COVID-19 ha portato alla comparsa di soluzioni innovative per far fronte alle nuove difficoltà emerse. Le attività hanno dovuto adottare approcci creativiper aiutare i clienti e fornire i servizi a cui questi erano abituati. Abbiamo riscontrato un aumento di download delle app in un’ampia gamma di categorie man mano che i consumatori cercavano app per soddisfare le proprie nuove esigenze immediate.



Anche le ricerche di “prove virtuali” (“virtual try ons“) hanno registrato un incremento, mentre i QR code sono tornati alla ribalta.
Google Trends rivela che negli ultimi 6 mesi sono stati registrati picchi nelle ricerche, tra le altre cose, di termini generali come “app” (“افضلتطبيقتوصيل”) in Arabia Saudita, “app per bici” (“fiets app”) in Belgio e “app di shopping online” (“online shopping app”) in Sudafrica.
 
Inoltre, poiché i consumatori non potevano spostarsi, hanno usato sempre di più i canali digitali come alternativa. Questo ha portato a un aumento nell’interesse di ricerca per “prova virtuale” (“virtual try on“) e “quiz in un pub virtuale” (“virtual pub quiz“) nel Regno Unito, “scansione codice QR” (“qr code scannen”) in Germania e “codice qr” in Italia.
 
Per non perdere mai di vista questi costanti cambiamenti nella domanda, segui i prossimi post!

Instagram rivoluziona l'Algoritmo:
Premio all'originalità e ai Creator emergenti